PER LA FESTA DEL PATRONO DI TODI, SAN FORTUNATO, UNA SUGGESTIVA INIZIATIVA

Il  14 ottobre Todi si è festeggiato il patrono San Fortunato  Si  ricorda che  una antifona liturgica definisce il Santo  ““…spes tuorum civium…”, speranza dei tuoi cittadini. Certamente  di speranza S. Fortunato ne ha seminata molta data  l’epoca difficile in cui è vissuto per cui ha dovuto praticare pienamente le principali virtù cristiane della fede, della speranza e della carità. Il  Papa Gregorio Magno lo denomina “ uomo di vita venerabile, uomo amico di Dio, uomo santissimo”.

https://i0.wp.com/www.todiguide.com/images/stories/sanfortunato.jpg

Il 14 ottobre a Todi si è festeggiato il patrono San Fortunato Si ricorda che una antifona liturgica definisce il Santo ““…spes tuorum civium…”, speranza dei tuoi cittadini. Certamente di speranza S. Fortunato ne ha seminata molta data l’epoca difficile in cui è vissuto per cui ha dovuto praticare pienamente le principali virtù cristiane della fede, della speranza e della carità. Il Papa Gregorio Magno lo denomina ” uomo di vita venerabile, uomo amico di Dio, uomo santissimo”.

https://i0.wp.com/www.lumafilm.it/wp-content/uploads/2012/02/San-Fortunato9.jpg

Il 14 ottobre a Todi si è festeggiato il patrono San Fortunato Si ricorda che una antifona liturgica definisce il Santo ““…spes tuorum civium…”, speranza dei tuoi cittadini. Certamente di speranza S. Fortunato ne ha seminata molta data l’epoca difficile in cui è vissuto per cui ha dovuto praticare pienamente le principali virtù cristiane della fede, della speranza e della carità. Il Papa Gregorio Magno lo denomina ” uomo di vita venerabile, uomo amico di Dio, uomo santissimo”.

https://i0.wp.com/www.bellaumbria.net/wp-content/uploads/1970/01/San-Fortunato-Todi.jpg

Le due giornate del 13 e 14 ottobre hanno visto anche come a TODI LA COLDIRETTI HA PARTECIPATO CON IL MERCATO DI CAMPAGNA AMICA PER LA FESTA DEL PATRONO

Coldiretti, Campagna AmicaVino, olio extravergine, formaggi, salumi, legumi, conserve, piante e fiori  alcuni dei  prodotti  15 aziende agricole umbre hanno presentato ai cittadini ed i visitatori-consumatori con simpatiche degustazioni. Questa è stata una eccezionale  occasione per ricordare  la profonda attenzione del mondo agricolo per la tutela dell’ambiente e per i prodotti della natura, che nel Mercato di Campagna Amica vengono proposti nella forma della vendita diretta: messaggio di  trasparenza nel  rapporto tra produttore e consumatore e chiarezza della filiera di produzione.

https://i0.wp.com/www.it-sicily.com/prodotti-tipici-siciliani/wp-content/uploads/2013/06/prodotti-alimentari-eccellenze-made-in-italy-fonte-coldiretti.jpg

Infatti i mercati degli agricoltori che si stanno evidenziando anche a Roma– ricorda Coldiretti – “oltre a creare nuove economie e nuova occupazione, rappresentano anche un formidabile strumento di coesione e animazione sociale, perché ricreano un legame profondo tra consumatore e produttore, tra il luogo di consumo e il luogo di produzione, tra città e campagna.”

https://leggereper.files.wordpress.com/2013/10/df971-campagna_amica.jpg

 I prodotti che ho acquistato sia a Todi che a Roma costituiscono una fattiva alternativa nella spesa dei cittadini-consumatori  con la freschezza della verdura,  frutta, genuinità dei  formaggi, i salumi, il vino, il latte, il pane, le conserve di frutta, la frutta secca, i biscotti ed i legumi, oltre  anche a prodotti come gli interessanti  agricosmetici.

 https://i2.wp.com/www.dire.it/codimmagine/3539/coldiretti.jpg

Annunci